giovane Gioconda

giovane Gioconda

“Isleworth Mona Lisa”, questo il nome della giovane Gioconda, prende il nome dal quartiere londinese in cui è stato custodito per anni da un collezionista britannico.
Dipinto conservato oggi nella National Gallery di Washington ritrae una giovane Monna Lisa.
Scoperto nel 1913, dal collezionista Hugh Blaker in casa di un aristocratico. Blaker lo acquistò e lo pose nel suo studio a Isleworth, a sud-ovest di Londra.
Spedito in seguito negli Stati Uniti nel corso della prima guerra mondiale, venne acquistato nel 1960 da un conoscitore d’arte Henry Pulitzer il quale conservò il quadro nel caveau di una banca svizzera. Pulitzer scrisse un libro intitolato “Dove si trova la Gioconda?”, in cui sosteneva che la tela in suo possesso era un ritratto incompiuto realizzato proprio dallo stesso Leonardo.
L’opera oggi è di proprietà di un consorzio internazionale che l'ha acquistata nel 2003 dagli eredi di Elisabeth Meyer, la compagna del collezionista d’arte Henry Pulitzer.
I proprietari hanno affidato il dipinto alla “Mona Lisa Fondation di Zurigo”, fondazione che ha studiato il quadro e sostiene che sia una prima versione, abbozzata nel 1503 e rimasta incompiuta, della famosa Monna Lisa di Leonardo. David Feldman, vice presidente della fondazione, ha affermato che grazie a quanto si è scoperto chiunque potrà facilmente capire che “dietro il quadro c'è la mano del grande maestro toscano”.
Nel 2012 l'opera infatti è stata affidata all'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia che ha eseguito a lungo test forensi, realizzati da esperti indicati da un tribunale di studi scientifici. Diversi test di “geometria sacra” , un test di datazione al carbonio hanno dimostrato che si tratta della stessa donna, Lisa del Giocondo, moglie del ricco mercante fiorentino.
L'istituto ha da poco resi noti i risultati secondo i quali ha confermato la paternità di Leonardo per questo ritratto. Una Monna Lisa molto più giovane di quella che da fine Settecento, salvo rari spostamenti, sembra guardare negli occhi i visitatori da dietro un vetro infrangibile su una parete del museo parigino.

Attività

Rispondi alle domande:

1. Come si chiama il ritratto della giovane Monna Lisa?
2. Perché prende questo nome?
3. In quale anno è stata scoperta?
4. In quale banca è stata conservata per molti anni?
5. Oggi a chi appartiene?
6. Come si chiama la fondazione a cui è stata affidata dai proprietari?
7. La fondazione in che anno pensa che sia stata realizzata?
8. Quale istituto ha studiato la Monna Lisa?
9. Che tipo di test sono stati fatti sull'opera?
10. Quali sono state le conclusioni degli studi compiuti?
Courses for US credits

Courses for US credits

Please click here
Time in Sorrento:

Test your Italian

   Download now

Please send it to info@santannainstitute.com

Sorrento Lingue S.r.l.
Registered office: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Headquarters: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Paid in capital: € 50.000,00 I.V. REA: TO-908649
P.IVA 07631160012
Phone: +39 081.807.55.99 | +39 081.878.44.70
Fax: +39 081.532.41.40
Powered by Mosajco CMS
Mosajco