giacomino da verona

Giacomino da Verona

Inferno e Paradiso

Prima di Dante a parlare di Inferno e Paradiso fu Giacomino da Verona, frate francescano di cui non si conosce quasi niente; sappiamo che scrisse due opere ‘De Jerusalem celesti’ e ‘De Babilonia civitate infernali’: la prima descrive il Paradiso e la seconda l’Inferno.

Ecco una strofa dal Paradiso:
“Le aque e le fontane – ke cor per la cità
plu è belle d’argent – e ke n’è or colà;
per fermo l’abiai – quelor ke ne bevrà
ḉamai no à morir – né seo plui no avrà.

(Le acque e le fontane che corrono per la città sono più belle dell’argento e dell’oro colato. Tenetelo per certo: coloro che ne berranno non dovranno morire e non avranno più sete)

Ecco l’Inferno:
“Stagando en quel tormento – sovra ge ven un cogo
ḉoè Balḉabù – de li peḉor del logo,
ke lo mete a rostir, - com’un bel porco, al fogo,
en un gran spe’ de fer, - per farlo tosto cosro.

(Mentre il dannato sta in quel tormento, cioè nel caldo, arriva su di lui Belzebù, un cuoco tra i peggiori di quel luogo, che lo mette ad arrostire al fuoco come un bel porco, per farlo cuocere subito).

ITALIAN CLASS

Time in Sorrento:

Test your Italian

   Download now

Please send it to info@santannainstitute.com

Courses for US credits

Courses for US credits

Please click here

LINGUE STRANIERE

Sorrento Lingue S.r.l.
Registered office: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Headquarters: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Paid in capital: € 50.000,00 I.V. REA: TO-908649
P.IVA 07631160012
Phone: +39 081.807.55.99 | +39 081.878.44.70
Fax: +39 081.532.41.40
Powered by Mosajco CMS
Mosajco