giacomino da verona

Giacomino da Verona

Inferno e Paradiso

Prima di Dante a parlare di Inferno e Paradiso fu Giacomino da Verona, frate francescano di cui non si conosce quasi niente; sappiamo che scrisse due opere ‘De Jerusalem celesti’ e ‘De Babilonia civitate infernali’: la prima descrive il Paradiso e la seconda l’Inferno.

Ecco una strofa dal Paradiso:
“Le aque e le fontane – ke cor per la cità
plu è belle d’argent – e ke n’è or colà;
per fermo l’abiai – quelor ke ne bevrà
ḉamai no à morir – né seo plui no avrà.

(Le acque e le fontane che corrono per la città sono più belle dell’argento e dell’oro colato. Tenetelo per certo: coloro che ne berranno non dovranno morire e non avranno più sete)

Ecco l’Inferno:
“Stagando en quel tormento – sovra ge ven un cogo
ḉoè Balḉabù – de li peḉor del logo,
ke lo mete a rostir, - com’un bel porco, al fogo,
en un gran spe’ de fer, - per farlo tosto cosro.

(Mentre il dannato sta in quel tormento, cioè nel caldo, arriva su di lui Belzebù, un cuoco tra i peggiori di quel luogo, che lo mette ad arrostire al fuoco come un bel porco, per farlo cuocere subito).

ITALIAN CLASS

Courses for US credits

Courses for US credits

Please click here

Test your Italian

   Download now

Please send it to info@santannainstitute.com

Time in Sorrento:

LINGUE STRANIERE

Sorrento Lingue S.r.l.
Registered office: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Headquarters: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Paid in capital: € 50.000,00 I.V. REA: TO-908649
P.IVA 07631160012
Phone: +39 081.807.55.99 | +39 081.878.44.70
Fax: +39 081.532.41.40
Powered by Mosajco CMS
Mosajco