Italian language school in Sorrento - learn italian: grammar, conversation, cultural lessons... your italian class!

Antonio Ligabue

In occasione della mostra su Antonio Ligabue che ha portato in giro per l'Italia 80 sue opere ed è, in questi giorni, al Castel Nuovo di Napoli, segue una piccola descrizione del pittore e di alcune sue opere.

Antonio Ligabue nasce in Svizzera nel 1899 da madre italiana e padre ignoto ma, da bambino, è adottato da una famiglia di svizzeri-tedeschi. La sua è una vita triste, con problemi economici e di salute mentali infatti entra ed esce dagli ospedali psichiatrici. Per questa ragione non ha un buon rapporto con gli altri ed è, quindi, un tipo solitario.

Ha dipinto ed ha scolpito animali domestici e feroci, paesaggi e scene di caccia. Ligabue amava la natura e gli animali che lui diceva di capire bene e che non gli facevano paura per niente. Odiava, invece, l’uomo che non comprendeva affatto. Nei suoi quadri c’è serenità ed inquietudine, realismo e fantasia. Nelle sue campagne c'è la pace, nelle sue giungle dominano il pericolo e la ferocia. Mentre Ligabue dipingeva gli animali, si immedesimava in loro riproducendone i versi e le movenze. Lui cercava nel mondo della natura un luogo a cui appartenere.

L'opera nella foto è uno dei tanti esempi di paesaggi bucolici dipinti da Ligabue. Quasi sempre sono presenti gli stessi elementi: buoi che arano o che trainano un carro, cavalli, cani, galline e galli insieme a contadini che lavorano la terra. Tutti i personaggi sono immersi in piccoli e tranquilli paesi di campagna. In queste opere Ligabue ha dipinto con colori accesi e tratti decisi la natura che lo circondava.

La natura che dipinge, invece, in questo ed in altri dipinti è immaginata, viene, dunque, dalla sua fantasia. Ed ecco, allora, foreste con leoni, tigri, serpenti ed aquile che cacciano e lottano. Qui gli animali sono crudeli e variopinti. Le loro fauci sono sempre aperte mentre azzannano la preda.

Un altro aspetto interessante dell’arte di Ligabue è l’autoritratto. Di circa 868 sue opere, ben 123 sono autoritratti, questo fa capire quanto importante fosse per lui dipingere sé stesso. Come si può vedere dalle foto, gli autoritratti raccontano determinati episodi della sua vita, dunque sono autobiografici. Nel secondo, infatti, si vede il pittore su una motocicletta perché nella vita reale, nel 1861, prende la patente e comincia a guidarne una. Nel terzo, invece, si dipinge come pittore. Oppure raccontano determinati stati psicologici. Attraverso loro vuole rendere pubblica la sua inquietudine e quindi, come si può vedere nel primo, si dipinge con occhi grandi, spalancati su un volto magro e rugoso.

Lessico. Collega il sostantivo al suo significato (sinonimo):

1. FEROCE A. TRASPORTARE
2. CACCIARE B. SUONO
3. SERENITÀ C. COLTIVARE
4. INQUIETUDINE D. DI CAMPAGNA
5. VERSO E. ANSIA
6. MOVENZA F. BOCCA
7. BUCOLICO G. CATTURARE
8. ARARE H. MORDERE
9. TRAINARE I. CRUDELE
10. FAUCI L. RITRATTO DI SÈ STESSI
11. AZZANNARE M. CALMA, TRANQUILLITÀ
12. AUTORITRATTO N. MOVIMENTO

Alcune espressioni con gli animali. Completa le espressioni con il nome degli animali nella lista:

agnello- mulo- pesce- cane- leone- capra- cavallo- lumaca- volpe- scimmia
1. Coraggioso come un ………
2. Testardo come un ………
3. Matto come un ………..
4. Solo come un ……
5. Lento come una …..
6. Muto come un ….
7. Furbo come una ……
8. Ignorante come una …..
9. Curioso come una …..
10. Docile come un ……

ITALIAN CLASS

Courses for US credits

Courses for US credits

Please click here

Test your Italian

   Download now

Please send it to info@santannainstitute.com

Time in Sorrento:

LINGUE STRANIERE

Sorrento Lingue S.r.l.
Registered office: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Headquarters: Via Marina Grande, 16 - 80067 - Sorrento (NA) Italy
Paid in capital: € 50.000,00 I.V. REA: TO-908649
P.IVA 07631160012
Phone: +39 081.807.55.99 | +39 081.878.44.70
Fax: +39 081.532.41.40
Powered by Mosajco CMS
Mosajco